La nostra storia

La nostra storia

La Libreria Minerva viene fondata nei primi anni Venti (1923) come cartolibreria, la superficie di allora era utilizzata in maniera completamente diversa, nei locali a livello strada c’era il negozio vero e proprio, al piano inferiore, oggi adibito a magazzino, trovava invece posto un laboratorio artigiano nel quale si confezionavano quaderni e si riparavano penne stilografiche. Tutte attività che rimandavano a un mondo scolastico ormai scomparso, congiunto in particolare al vicino Liceo Tasso, il liceo classico per antonomasia della Capitale, cui la Minerva è ancora oggi strettamente legata.(continua)